PIÙ INDIMENTICABILE

DELL’INDIMENTICABILE

Fotografo del matrimonio: Alessandro Baglioni – testo: Vanessa Bellan
Cerimonia: San Niccolò, Montepescali – Grosseto
Ricevimento: Mariva Restaurant San Vincenzo – Livorno

Dicono che il giorno in cui apri il tuo album di matrimonio capisci veramente l’importanza che ha lo scattare foto. In quel momento ti rendi conto perfettamente che ogni scatto è una preziosa eredità.

Dicono che devi avere qualcuno che ti immortali, mentre vivi il giorno in cui sei la persona più felice al mondo, per poter capire dopo, che da sola, non avresti mai potuto ricordare tutta quella felicità.

C’è uno scatto del servizio fotografico del matrimonio di Marcelo e Raffaella, in cui una donna attacca un’istantanea sul un guest book scrivendoci sotto una dedica.

Ecco, credo che le foto e la parola scritta siano i nostri superpoteri.

La nostra mente è in grado di memorizzare ogni cosa. Dentro la nostra testa sono nascosti discorsi che abbiamo sentito anche solo di sfuggita mentre correvamo a lavoro, le notizie del telegiornale che non ascoltavamo perché eravamo troppo impegnati a cucinare, la ninna nanna che ci cantava nostra madre da neonati. Insomma, anche se non ce ne accorgiamo la nostra mente cattura tutto e, nonostante ciò, siamo in grado di dimenticare ogni cosa. Magari ci ricordiamo i punti fondamentali, ma i dettagli li perdiamo per strada. Restano attaccati a qualche sinapsi che usiamo solo in rarissimi casi.

Tuttavia, se lo scriviamo e lo fotografiamo tutto resta indimenticabile o, per meglio dire, più indimenticabile dell’indimenticabile.

La psicologia ci insegna che tutto quello che ci colpisce nel profondo diventa indimenticabile, perché si attacca a una parte della nostra mente e ci resta dentro anche quando crediamo di averlo scordato.

Grazie alla fotografia e alla scrittura, si oltrepassa l’indimenticabile. Tutto ci resta per sempre dentro al cuore, senza mai spostarsi da sotto i nostri occhi.

Grazie a Marcelo e Raffaella che mi hanno ricordato che ancora prima di aver bisogno di un abito bianco, abbiamo bisogno di qualcuno accanto che ci immortali quando lo indosseremo.

MORE UNFORGETTABLE

THAN THE UNFORGETTABLE

Wedding photographer: Alessandro Baglioni – story teller: Vanessa Bellan
Ceremony: San Niccolò, Montepescali – Grosseto
Reception: Mariva Restaurant San Vincenzo – Livorno

They say that the day you open your wedding album is the day you truly understand what it means to snap a photo. At that moment, you realize perfectly that each photo is a precious legacy.

They say that you have to have someone to immortalize you as you live the day in which you are the happiest person in the world, to be able to understand later, that you could have never been able to remember all of that happiness by yourself.

There is a snapshot from Marcelo and Raffaella’s wedding of a woman attaching a polaroid to their guest book, below which she wrote a dedication to the couple.

You see, I believe that photographs and the written word are our superpowers.

Our mind is able to memorize anything. So many things are hidden inside our heads, such as discussions that we heard only in passing while running to work, the news on the daily broadcast that we didn’t listen to because we were too busy cooking, the lullaby that our mother sang to us as newborns. In short, even if we are unaware, our minds capture everything and nonetheless, we are just as likely to forget everything. Maybe we remember the important aspects, but we tend to lose sight of the details. We may recall them during some synapse that we resort to telling on very rare occasions.

However, if we write down the details and photograph them, everything remains unforgettable, or, perhaps it is better to say, more unforgettable than the unforgettable.

Psychology teaches us that everything that profoundly affects us becomes unforgettable, because it sticks to a part of our minds and remains there even when we believe to have forgotten about it.

Thanks to photography and writing, we go beyond the unforgettable. Everything remains forever in our hearts, without ever moving out of sight.

Thank you to Marcelo and Raffaella who reminded me that even before a needing a white dress, we need someone beside us to immortalize us as we wear it.

[wysija_form id=”1″]

Copyright 2016 © Alessandro Baglioni - AB World Studio - Via Aurelia Nord 219, Grosseto - Tel. +39 335 332889 - P.Iva 01062790538